Tirocini

In questa sezione è possibile trovare le informazoni e la modulistica necessaria per attivare un tirocinio così come disciplinato dalla deliberazione regionale  n. 2190 del 31/12/2013).

Finalizzato ad orientare le carriere lavorative, ad arricchire le competenze professionali acquisite nei percorsi d’istruzione e formazione, a favorire la socializzazione al lavoro, a valutare l’adeguatezza delle scelte individuali ed aziendali, e a sostenere le imprese nell’investimento e nell’inserimento stabile di nuove risorse umane, il Tirocinionon costituisce un rapporto di lavoro:

può essere svolto da qualsiasi lavoratore con 16 anni compiuti,

è regolato da una “Convenzione” e da un “Progetto formativo” sottoscritto dalla persona in tirocinio, da un “Soggetto Promotore” che si fa garante della regolarità e della qualità del tirocinio, da un “Soggetto Ospitante” che accoglie il tirocinante e gli mette a disposizione, il personale per l’affiancamento e la supervisione, spazi produttivi e contesto lavorativo dove svolgere l’esperienza.

Nel menù a lato, o cliccando sulle parole in basso, è possibile conoscere le differenti tipologie di tirocinio che si distinguono a seconda dei destinatari e delle finalità:

a) Tirocini formativi e di orientamento,

b) Tirocini di inserimento/reinserimento al lavoro 

c) Tirocini di orientamento e formazione o di inserimento/reinserimento in favore di disabili e persone svantaggiate

 



Torna su