Avviso Formazione Continua

AVVISO N. 16AB "ACCRESCIMENTO DELLE COMPETENZE DELLA FORZA LAVORO  AZIONI DI FORMAZIONE CONTINUA 2017/2018”  - Schede azione cod. OCC.10402. 16AB.0 e  OCC.10402.16AB.1

OBIETTIVO DELL'AVVISO PUBBLICO
L'avviso pubblico intende promuovere ed agevolare la realizzazione di interventi formativi nelle imprese, con particolare attenzione alle PMI, finalizzati all’accrescimento delle competenze della forza lavoro.
RISORSE DISPONIBILI
La dotazione finanziaria è pari a € 1.500.000,00 per il finanziamento dei progetti, che saranno assegnate ai progetti risultati idonei e finanziabili, sino ad esaurimento:€ 750.000,00 sono previsti per «Formazione aziendale»,€ 750.000,00 sono previsti per «Formazione interaziendale»;Massimo il 10% del totale delle risorse finanziarie potranno essere utilizzate per il finanziamento di azioni a favore di imprese a partecipazione pubblica (con un contributo massimo di € 60.000,00 cad impresa);agli interventi in ambito aziendale verrà applicato il regime di esenzione di cui al Regolamento n. 651/2014; agli interventi attivati in ambito interaziendale invece verrà applicato per ciascuna impresa il Regolamento “de minimis”.
BENEFICIARI
Imprese (*) operanti sul territorio regionale (sede legale operativa) per aggiornamento/qualificazione/riqualificazione di personale operante presso sedi Valle d’Aosta (dipendenti anche a tempo determinato, apprendisti, titolari di impresa, soci di cooperative); la formazione potrà essere svolta con riferimento ad una singola azienda (Formazione AZIENDALE) o ad un insieme di aziende (Formazione INTERAZIENDALE). PER LA FORMAZIONE AZIENDALE progetti vanno presentati da: Una singola impresa; Imprese raggruppate in ATI/ATS già costituite per altre finalità, per il raggiungimento delle quali risulta fondamentale la realizzazione delle attività formative di cui si richiede il contributo; gli organismi di formazione accreditati nella macrotipologia “Formazione continua e permanente”; PER LA FORMAZIONE INTERAZIENDALE progetti presentati da: • Organismi di formazione accreditati nella macrotipologia “Formazione continua e permanente”; • Imprese capogruppo per le proprie associate; • Consorzi di imprese per i propri consorziati. (*) Impresa: qualsiasi entità che eserciti un’attività economica, a prescindere dalla sua natura giuridica e dalle sue modalità concrete di funzionamento (anche liberi professionisti, Consorzi di imprese, imprese capogruppo e ATI/ATS - NON sono ammesse le «aziende sanitarie pubbliche».
CARATTERISTICHE DELLE AZIONI
I progetti potranno avere più corsi.La durata minima dei corsi potrà essere di 16 ore, la durata massima 300 ore. I progetti dovranno rivolgersi ad un minimo di 2 allievi e ad un massimo di 25 allievi.Le attività formative possono comprendere: •attività teoriche svolte con sistemi che utilizzino metodologie in presenza, •attività pratiche effettuate al di fuori della produzione, •attività pratiche effettuate in affiancamento all’interno del ciclo di produzione. Il valore massimo per ogni progetto non potrà superare i 60.000,00 € per la formazione aziendale e 80.000,00 € per la formazione interaziendale. I progetti di formazione continua interaziendale dovranno prevedere la formazione congiunta di lavoratori appartenenti a due o più imprese che evidenziano fabbisogni formativi comuni.
PARAMETRI DI COSTO
Per la classe da 2 a 6 allievi l'Unità di costi standard è di € 139,00/h.; per la classe da 7 a 25 allievi l'Unità di costi standard € 190,00/h.
SCADENZE PREVISTE PER INOLTRO DOMANDE
Domande vanno presentate solo online, su formulario SISPREG2014 , da inoltrare per via telematica tramite apposita sezione del sito www.regione.vda.it/lavoro. E’ possibile presentare 1 solo progetto per ogni sessione (solo per la formazione aziendale). La presentazione dei progetti e delle relative richieste di finanziamento, potrà avvenire durante tutto il periodo sino alla data di fine validità dell’avviso secondo queste scadenze (così come nodificate con PD 299/2017 e con PD 6877/2017):
  • Martedì 14 marzo 2017
  • Venerdì 28 aprile 2017
  • Martedì 13 giugno 2017
  • Martedì 1° agosto 2017
  • Martedì 19 settembre 2017
  • Martedì 31 ottobre 2017
  • Giovedì 25 gennaio 2018
  • Mercoledì 28 marzo 2018
  • Martedì 22 maggio 2018
  • Martedì 31 luglio 2018
  • Giovedì 20 settembre 2018
  • Giovedì 29 novembre 2018
  • Martedì 29 gennaio 2019
  • Giovedì 28 marzo 2019
  • Giovedì 30 maggio 2019
  • Mercoledì 31 luglio 2019
  • OBIETTIVO DEL P.O. FSE CUI SI RIFERISCE
    Asse 3 - Istruzione e formazione / OT10 - Investire nell'istruzione, nella formazione e nella formazione professionale per le competenze e l'apprendimento permanente.
    PRIORITA' DI INVESTIMENTO
    10.iii) Rafforzare la parità di accesso alla formazione permanente per tutte le età nei contesti formali, non formali e informali, aggiornare le conoscenze, le abilità e le competenze della manodopera e promuovere percorsi di apprendimento flessibili anche tramite l'orientamento del percorso professionale e il riconoscimento delle competenze acquisite.

    Informazioni vanno richieste a: formazionefse@regione.vda.it

     

     

    FAQ - Domande Frequenti

    In ordine al tema: Documentazione a corredo della richiesta di finanziamento e firma digitale (07/03/2017)

     

    In relazione al fatto che l’avviso all’art. 10 stabilisce che tutte le dichiarazioni presentate a corredo delle richiesta di finanziamento devono essere sottoscritte digitalmente, si è verificato che alcune aziende interessate alla partecipazione ad iniziative presentate direttamente da organismi di formazione accreditati non dispongano di dispositivi per la firma digitale, si richiede, al fine di promuovere la partecipazione di tutte le imprese, se sia possibile procedere all’inoltro delle dichiarazioni rese da tali aziende con altra modalità.
    Come da intese con l'Autorità di Gestione, pur confermando che per il deposito del progetto e della richiesta di finanziamento è necessario che l’impresa/organismo di formazione proponente l’intervento sia in possesso della firma digitale, si comunica che i documenti che invece sono sottoscritti dai legali rappresentanti delle imprese che aderiscono al progetto non essendone però proponenti possono non essere firmati digitalmente nel caso in cui l’impresa non sia dotata della firma digitale. Nel caso di documenti non firmati digitalmente è pertanto necessario, ai fini della validità della documentazione, scansionare i documenti sottoscritti in originale e copia del documento di identità del dichiarante ed allegare la scansione in SISPREG2014. L'originale della documentazione dovrà essere tenuto agli atti dal soggetto proponente per eventuali verifiche.Questa modalità di presentazione dei documenti sarà recepita in un prossimo atto di modifica ed integrazione dell'Avviso che verrà predisposto dalla Struttura competente, al fine di contemplare tutte le casistiche possibili e massimizzare la ricaduta delle opportunità formative messe a disposizione.
     

     

    ESITO DELLE VALUTAZIONI

     



    Torna su