Trova il tuo tirocinio

 

Non sono presenti al momento tirocini Garanzia Giovani

 
GARANZIA GIOVANI

Se sei interessato a candidarti e ritieni di avere le competenze coerenti con il profilo che hai scelto devi mandare la tua candidatura con CV , riportando il numero di offerta a garanziagiovani@regione.vda.it

Il tirocinio ti permette di fare una vera esperienza formativa  in azienda regolamentata dalle Linee Guida nazionali sui tirocini e dalle disposizioni regionaliLa durata è pari a 6 mesi proroghe comprese.

Caratteristiche

  • il tirocinio è organizzato tramite un ente promotore che presidia la qualità dell’esperienza,
  • ti verrà riconosciuta un'indennità di partecipazione mensile, il cui importo non è inferiore a 450,00 Euro, lordi mensili e non superiore a 600,00 Euro lordi mensili. Tale importo può subire una riduzione proporzionale al minore impiego del tirocinante presso l’azienda ospitante, ma non può comunque essere inferiore a 300,00 Euro lordi mensili, 
  • l'indennità sarà erogata dall’I.N.P.S. , secondo la convenzione approvata con DGR regionale n. 517 del 10 aprile 2015, e, per ottenerla, dovrai compilare apposita domanda. E’ facoltà del soggetto ospitante corrispondere un eventuale rimborso spese,

Le modalità di erogazione dell'indennità di tirocinio, secondo gli accordi tra Ministero del lavoro, INPS e Regione autonoma Valle d'Aosta,  prevedono che la prima mensilità venga erogata entro al fine del secondo mese successivo all'attivazione del tirocinio; ad esempio coloro che hanno iniziato il tirocinio a luglio 2015 hanno ricevuto l'indennità a fine settembre 2015.

Si precisa che tale indennità sono da considerare come redditi assimilati a quelli  da lavoro dipendente.

La Certificazione Unica (CU) relativa al reddito da tirocinio sarà rilasciata quindi dallo stesso ente nell’anno solare successivo rispetto a quando sono state ricevute le indennità di tirocinio. Per maggiori informazioni è necessario prendere contatto con gli uffici dell’INPS.

Si ricorda infine che ogni soggetto percettore d’indennità dovrà verificare con l’Agenzia delle Entrate la necessità di presentare la dichiarazione dei redditi, tenuto conto che la soglia minima di reddito prevista per la dichiarazione è pari a € 8.000 annui.

 

Altre tipologie e loro finalità

  • Tirocini extracurriculari: hanno l'obiettivo di agevolare le scelte professionali e di aumentare le possibilità occupazionali, una volta conseguito un diploma o una laurea, velocizzando e rendendo più efficace la transizione tra scuola e lavoro attraverso la formazione sul campo. Se invece si è persa la propria occupazione o si fatica ad entrare nel mondo del lavoro, un tirocinio di reinserimento può favorire un effettivo  inserimento o reinserimento acquisendo delle nuove competenze.
  • Tirocini in mobilità geografica nazionale e transnazionale: hanno l'obiettivo di favorire un'esperienza formativa e professionale fuori regione o all'estero. Il fine è quello di rafforzare il proprio curriculum e mettersi in diretto contatto con territori e mercati del lavoro più dinamici e in grado di offrire maggiori opportunità occupazionali.

 

 

Lavoro e Fondo Sociale Europeo



Torna su