a cura della REDAZIONE
Foto di Graziella BENATO e della REDAZIONE

• GRANDE SUCCESSO PER LA SESTA EDIZIONE CHE, IL 26 SETTEMBRE SCORSO, HA ATTIRATO NELLE VIE DEL CENTRO DI AOSTA NON MENO DI TRENTAMILA PERSONE

LA DÉSARPA 2010




IN ATTESA DELLA PARTENZA, PRATO DI VIALE DEI PARTIGIANI








IL CORTEO

Ottanta bovine delle razze Valdostane “pezzata rossa”, “pezzata nera” e “castana” degli alpeggi “Larveusse” della Famiglia Favre e “Isoletta” di Enzo Marcoz; cinquanta capre della razza caprina Valdostana dell’alpeggio “Bruson” di Erik Cheillon; venti pecore della razza ovina Rosset dell’alpeggio “Phianas” di Ennio e Paolo Follioley.

Sette Reines: Viky di Sandro Ronco, Fuoco di Sabina Pellissier, Samba di Carolina Nolly, Baionne di Elio Cerisey, Monella di Romeo Thomasset, Mitra di Ymac Frassy e Suisse di Maurizio Celesia.






Quindici Moudzons vincitrici delle eliminatorie 2010: Burienne di Manuela Machet, Tzardon di Livio Vout, Mourina di Aurelio Cretier, Malice di Piero Busso, Bandit di Luciano Vevey, Viandarme di Davide Ramires, Brunet di Carlo Porliod, Tormenta di Michel Bionaz, Jardin di Agostino Jordan, Aisha di Sandro Ronco, Tormenta di Valentino Savioz, Sauvage di Diego Chabod, Mourina di Mathieu Yeuillaz, Mandola di Aldo Cerise e Gibelle di Ezio Chabloz.
 


Quattro Reines des Chèvres in carica: Perla di Ludovina Foudon, Birba di Ido Bérard, Furia di Holder Machet e Rossana di Charel Chappoz. Dieci regine del passato di Joel Berthod, Attilio Borettaz, Giulio Cretier, Delia Rollin e Henry Vuillermin.
















PRATO DEL REFUGE PÈRE LAURENT, ARRIVO E STAZIONAMENTO DEL CORTEO






IL MERCATO DEI PRODOTTI DEL TERRITORIO IN PIAZZA CHANOUX E IL MERCATO DEI PRODOTTI BIOLOGICI, PROMOSSO DA COLDIRETTI, IN PIAZZA DELLA REPUBBLICA










L’ALPAGE DI PIAZZA NARBONNE.
In una splendida ambientazione alpina, realizzata dalla Direzione flora, fauna, caccia e pesca, gli animali dell’alpeggio (mucche, capre, pecore e agnelli, galline e un’asina), sotto le attente cure dell’Arev, hanno potuto essere ammirati il giorno della Désarpa e durante i quattro giorni successivi










LA MOSTRA “LA DÉSARPA”, NELLA SALETTA ESPOSITIVA FINAOSTA



LE ANIMAZIONI DELLA GIORNATA

Pagina a cura dell'Assessorato dell'Agricoltura e Risorse Naturali © 2019 Regione Autonoma Valle d'Aosta
Condizioni di utilizzo | Crediti | Contatti | Segnala un errore