Fatturazione elettronica

 

Con Decreto Ministeriale 3 aprile 2013, n. 55 “Regolamento in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica da applicarsi alle Amministrazioni Pubbliche ai sensi dell’art. 1, commi da 209 a 213 della legge 24 dicembre 2007, n. 244” e con DL 24 aprile 2014, n. 66 viene introdotto nell’ordinamento italiano l’obbligo di fatturazione elettronica nei confronti di tutte le pubbliche amministrazioni a partire dal 31 marzo 2015.

NOVITÀ

La novità consiste nell’obbligo di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture alla pubblica amministrazione solo in formato elettronico, eliminando così totalmente il flusso cartaceo. 

Strumenti tecnologici

E’ stato istituito il sistema di interscambio (SDI) quale tramite tra il fornitore e la pubblica amministrazione cui è destinata la fattura. Tale sistema oltre che fungere da trasmissione delle fatture elettroniche effettua un primo controllo formale del contenuto dei documenti trasmessi.

Da sapere

A partire dal 31 marzo 2015 i fornitori della Regione Autonoma Valle d’Aosta devono inviare la fattura esclusivamente in formato elettronico indicando il codice unico d’ufficio (CUU) al fine di individuare il dipartimento cui è indirizzata la fattura e che procederà alla sua liquidazione. Il codice è rilevabile alla pagina di Servizio di Fatturazione Elettronica all'indirizzo: 

http://indicepa.gov.it/ricerca/dettaglioservfe.php?cod_amm=r_vda

 

Nota Bene: - Si prega di non utilizzare il codice UF8KIN in quanto non è collegato a nessun dipartimento.

                  - Dal 1° luglio 2015 si consiglia di non utilizzare più il codice 8AWJVD del Dipartimento agricoltura sostituito
                    dal codice 4QYJD1 del Dipartimento agricoltura, risorse naturali e corpo forestale.

Come emettere una fattura elettronica e come spedirla alla PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Si comunica che la Chambre Valdôtaine mette a disposizione un servizio base di fatturazione elettronica espressamente dedicato alle imprese iscritte alle Camere di commercio che abbiano rapporti di fornitura con le Pubbliche amministrazioni. Dal sito http://ww.ao.camcom.it è possibile connettersi direttamente alla piattaforma https://fattura-pa.infocamere.it che fornisce contenuti informativi sulla fatturazione elettronica e che ospita il servizio, consentendo alle imprese l'emissione e la completa gestione di un limitato numero di fatture nell’arco dell’anno senza dover scaricare alcun software.

 

Per informazioni più dettagliate sull’argomento si invita a consultare il sito http://www.fatturapa.gov.it.

 

 
 



Retour en haut