Animazione territoriale di carattere economico

 

Con deliberazione n. 129 del 21 gennaio 2010 la Giunta regionale ha approvato l'attuazione di interventi di animazione territoriale di carattere economico finanziati nell'ambito dell'Asse I “Ricerca e sviluppo, innovazione ed imprenditorialità” del Programma operativo FESR Competitività regionale 2007/13. L'obiettivo dell'attivitàè quello di permettere il rafforzamento dei collegamenti tra il sistema scientifico ed il sistema imprenditoriale, il sostegno e l'innalzamento della propensione all'innovazione, l'incoraggiamento all'interazione tra le imprese e lo scambio di conoscenze, esperienze, tecnologie.

Tra le attività poste in essere figurano: collaborazioni con incubatori presenti sul territorio nazionale e internazionale, realizzazione di pagine web specifiche per le attività di animazione tecnologica, attività di sportello rivolte alle imprese, coordinamento e animazione della rete regionale dei centri di eccellenza, creazione e utilizzo di banche dati.

L'azione si inserisce in un più ampio contesto di interventi finanziati nell'ambito del POR FESR e finalizzati a sostenere il sistema produttivo locale, quali: cofinanziamento della l.r. 6/2003 “Interventi regionali per lo sviluppo delle imprese industriali ed artigiane”, azioni di Aiuto allo sviluppo e Aiuto all'innovazione, azioni di Sostegno allo start-up, servizi di incubazione e servizi innovativi, azioni di marketing territoriale. 

 

  

Pre-incubazione Espace innovation

Con deliberazione n. 1306 del 12 agosto 2013 è stata approvata la scheda operazione per l’attuazione dell’attività denominata “pre-incubazione Espace Innovation” e lo schema di convenzione che sostituisce la convenzione accessoria per la realizzazione degli interventi di animazione territoriale nel periodo 2012 – 2015, approvata con la deliberazione della Giunta regionale n. 1918, in data 5 ottobre 2012, facendone salvi gli effetti prodotti. L’azione si inserisce all’interno dell’Animazione territoriale di carattere economico, che prevede di incentivare le imprese della Regione a sviluppare cooperazione, anche con il mondo della ricerca, e di promuovere una divulgazione scientifica finalizzata alla promozione della cultura dell’innovazione in seno alla comunità regionale e accrescere la propensione alla cooperazione. Nella fattispecie, si prevede di attivare, presso la pépinière d’entreprises di Aosta ed il Polo tecnologico di Verrès, un percorso di insediamento, di tutoraggio e di mentoring, di durata pari a circa 9 mesi, rivolto a giovani ricercatori che intendono costituire un’impresa; il percorso prevedrà l’attivazione di collaborazioni con docenti ed esperti senior e partnership con altri soggetti per dare la possibilità ai partecipanti di realizzare attività formative anche presso altre strutture.

L’intervento si pone in continuità con l’azione di Animazione territoriale di carattere economico avviata con la deliberazione della Giunta regionale n. 129/2010, che ha interessato il biennio 2010-2011, e con l’azione di Animazione territoriale di carattere economico avviata con la deliberazione della Giunta regionale n. 1918/2012, che interessa il triennio 2012-2015.

 




Torna su