Veillà dei piccoli

L’edizione 2017 si presenta con una nuova formula: la “location”, innanzitutto, non è più la piazzetta di Via Vevey, bensì la Cittadella dei giovani, con il suo ampio cortile e l’auditorium resi disponibili per l’occasione, in grado di ospitare le famiglie che ogni anno accorrono sempre più numerose.

Dopo il canto di apertura del coro dei bambini del Conservatorio della Valle d’Aosta, sono molteplici le attività in programma, dai laboratori per i bambini curati dagli studenti del Liceo artistico di Aosta, alle dimostrazioni artigianali quali la vannerie, l’intaglio e la macinatura del grano, quest’ultima curata dagli studenti dell’Institut Agricole régional. 

Nel pomeriggio verranno, inoltre, proiettate le foto riguardanti la Veillà dei piccoli “Autrefois-Aujourd’hui” e sarà possibile votare l’immagine della Veillà di Petchoù 2018 tra i bozzetti realizzati dalle scuole valdostane dell’infanzia e primarie che verranno esibiti in un’apposita mostra all’interno dell’auditorium. Il tutto accompagnato da una sfiziosa merenda prodotta e fornita dagli studenti dell’IPRA di Chatillon e dal CEA.

L’intrattenimento musicale è garantito grazie alla partecipazione del gruppo folcloristico valdostano La Clicca e del Comité des traditions valdotaines.

Europe Direct Vallée d’Aoste sarà presente con il proprio stand e metterà a disposizione simpatici gadgets e numerose pubblicazioni informative sull’Europa adatte a un pubblico adulto e ai bambini.

L’appuntamento è previsto per lunedì 30 gennaio, a partire dalle ore 16.00, presso la Cittadella dei giovani ad Aosta.

 



Torna su