Giornata internazionale della montagna 2017

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA MONTAGNA

 

Quanto monotona sarebbe la faccia della terra senza le montagne”. Così recita una famosa citazione di Immanuel Kant dedicata ad una delle meraviglie della natura: la montagna.

La grande e crescente attenzione per l’importanza della montagna ha portato l’Assemblea generale delle Nazioni Unite (ONU) a dichiarare il 2002 anno internazionale della montagna. A partire da quella data ogni anno si celebra la “Giornata internazionale della montagna”. La FAO è stata individuata come l’agenzia di coordinamento per la preparazione e l’organizzazione di questa celebrazione e ha il compito di guidarla a livello globale.

La Valle d’Aosta, da sempre impegnata per promuovere le tematiche relative allo sviluppo sostenibile e alla valorizzazione delle aree montane, quest'anno ha deciso di celebrare la Giornata internazionale della montagna, attraverso il Centro Europe Direct Vallée d'Aoste, in concomitanza con la Festa de lo pan ner - I Pani delle Alpi, che si svolgerà il 14 e 15 ottobre in circa cinquanta comuni valdostani.

Molti villaggi della Valle d’Aosta, infatti, sono provvisti di almeno un forno comunitario, dove in passato le famiglie cuocevano a turno il pane di segale per il proprio consumo, di solito una volta all’anno, all’inizio dell’inverno. Alcuni di questi forni sono stati restaurati e vengono usati tutt’oggi: una occasione di aggregazione per gli abitanti del luogo e un modo per tramandare le tradizioni locali.

L’iniziativa, che ha avuto un grande successo negli anni passati, coinvolgerà anche alcuni comuni della Regione Lombardia e della Val Polschiavo del Cantone svizzero dei Grigioni, che nella stessa data riaccenderanno i loro forni per la cottura del pane nero.

 

 

 

            Video del 2016

 



Torna su