Piano di rafforzamento amministrativo

Fra i principali aspetti di novità del periodo di programmazione 2014/20 della Politica regionale di sviluppo, vi è quello che pone, a carico delle Amministrazioni responsabili di Programmi cofinanziati, l’obbligo di dotarsi di un Piano di rafforzamento amministrativo (PRA), al fine di assicurare qualità, efficacia ed efficienza nell’attuazione dei Programmi e nell’utilizzo dei Fondi di investimento a finalità strutturale, europei e statali.

A fronte di tale obbligo e della volontà di cogliere l’occasione per un reale potenziamento della macchina amministrativa sulla quale poggia l’attuazione dei dieci Programmi che interessano la Valle d’Aosta nel settennio 2014/20, la Regione ha adottato il Piano di rafforzamento amministrativo 2015/16 della Politica regionale di sviluppo 2014/20.

In coerenza con l’obiettivo di integrazione tra Programmi e Fondi, già perseguito in passato dalla Regione, e nella prospettiva della progressiva incorporazione delle politiche europee nell’azione generale dell’Amministrazione, a partire dall’analisi delle criticità, peraltro non gravi, emerse nel periodo 2007/13, il Piano individua, per l’insieme dei dieci Programmi, obiettivi di miglioramento e correlati interventi di rafforzamento amministrativo, con particolare attenzione alla semplificazione a favore dei beneficiari della Politica regionale di sviluppo.

Il documento, riferito al biennio 2015/6 è da intendersi quale documento aperto di lavoro e sarà oggetto di un monitoraggio quadrimestrale, di una verifica annuale di avanzamento, nonché di una valutazione biennale.

A garanzia dell’operatività del Piano, sono stati individuati il responsabile politico, nella persona del Presidente della Regione, e il responsabile dell’attuazione dello stesso, nella persona del Segretario generale della Regione. È stato, inoltre, istituito il Comitato di pilotaggio per l’attuazione del Piano, di cui fanno parte il Segretario generale, il Coordinatore del Dipartimento politiche strutturali e affari europei (responsabile della Cabina di regia della Politica regionale di sviluppo cui sono affidati i compiti di supporto all’attuazione del PRA), il Coordinatore del Dipartimento personale e organizzazione e le Autorità di gestione dei Programmi a cofinanziamento europeo e statale.

Di seguito, si riportano il Piano di rafforzamento amministrativo 2015/16 della Politica regionale di sviluppo 2014/20, approvato con deliberazione della Giunta regionale n. 1886 del 30 dicembre 2014, e i relativi Rapporti di monitoraggio:

 



Torna su