Bon de chauffage 2017

Il “Bon de Chauffage”è un contributo che viene erogato, a titolo di sostegno economico per le spese di riscaldamento, ai nuclei familiari residenti nel territorio regionale alla data del 1° gennaio 2017.

Per poter fruire del servizio web del “Bon de Chauffage 2017”è necessario che il rappresentante del nucleo familiare abbia beneficiato del contributo nell’anno 2016 e che lo stesso proceda alla registrazione dei propri dati (1) e alla compilazione della dichiarazione sull’importo ISEE 2017 (2). La registrazione è necessaria solo per chi non dispone più delle credenziali 2016.

Si rende noto che la dichiarazione di cui sopra è resa dal richiedente il contributo ai sensi dell’art. 31 della l.r. 19/2007 (Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà) e pertanto un’eventuale falsa dichiarazione è punita in base al codice penale ed alle leggi speciali in materia (art. 39 della suddetta l.r. 19/2007).

1)  RICHIESTA DELLE CREDENZIALI DI ACCESSO AL SERVIZIO WEB

  • Selezionare il tasto REGISTRAZIONE;
  • Inserire i dati richiesti e selezionare il tasto REGISTRA.

A registrazione completata l’utente riceverà un SMS oppure una E-MAIL con l’indicazione delle credenziali di accesso al servizio web (login e password) necessarie per la compilazione della dichiarazione relativa all’importo ISEE 2017.

2)  COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE RELATIVA ALL’IMPORTO ISEE

  • Selezionare il tasto ACCESSO;
  • Inserire login e password;
  • Dopo la verifica dei dati presenti e la compilazione dei campi richiesti, selezionare il tasto CONFERMA
    per concludere l’operazione.

 

 
 

 

RegistratiAccedi 

CHI HA BENEFICIATO DEL CONTRIBUTO NELL’ANNO 2016

Una volta compilata la dichiarazione relativa all’importo ISEE 2017, il sistema proporrà la possibilità di stampare una ricevuta dell’operazione effettuata.

Per avere assistenza relativamente al servizio web è possibile chiamare il Numero Verde 800-610061 oppure scrivere una e-mail a infoservizi@regione.vda.it nonché rivolgersi all’URP (Ufficio relazioni con il pubblico) dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30.

E’ inoltre possibile ricevere informazioni chiamando la Struttura risparmio energetico e sviluppo fonti rinnovabili, dell’Assessorato attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente, ai numeri 0165-274506/274755/274572.

CHI NON HA MAI BENEFICIATO DEL CONTRIBUTO

Nel periodo 1° agosto - 15 novembre 2017 si rivolge al Comune di residenza e presenta la domanda, in competente bollo, indicando il valore ISEE 2017 (standard o ordinario) comunicato dal CAAF o dall’INPS.

CHI NON HA BENEFICIATO DEL CONTRIBUTO NELL’ANNO 2016 BENSI’ NEGLI ANNI PRECEDENTI

Nel periodo 1° agosto - 15 novembre 2017 si rivolge al Comune di residenza e integra la domanda presentata negli anni precedenti, indicando il valore ISEE 2017 (standard o ordinario) comunicato dal CAAF o dall’INPS.

CRITERIO ECONOMICO PER L’ANNO 2017

QUOTA DI CONTRIBUTO

FASCIA A

con ISEE (standard o ordinario)

fino ad € 6.000,00

-

FASCIA B

con ISEE (standard o ordinario)

compreso tra € 6.000,01 ed € 9.000,00

80% di quanto assegnato

alla FASCIA A

FASCIA C

con ISEE (standard o ordinario)

compreso tra € 9.000,01 ed € 12.000,00

70% di quanto assegnato

alla FASCIA A

FASCIA D

con ISEE (standard o ordinario)

compreso tra € 12.000,01 ed € 17.000,00

60% di quanto assegnato

alla FASCIA A

Un’ulteriore quota di contributo è stata prevista, sulla base del fabbisogno energetico degli edifici, in relazione alla quota altimetrica e all’esposizione solare delle differenti zone termiche in cui è stato suddiviso il territorio regionale.

Al fine dell’attribuzione di questa quota di contributo non è richiesta la compilazione di alcun campo obbligatorio via web.

CRITERIO CLIMATICO

QUOTA DI CONTRIBUTO

ZONA TERMICA 1

0 = coefficiente = 14

30% di quanto assegnato alla zona termica 4

ZONA TERMICA 2

14 < coefficiente = 30

50% di quanto assegnato alla zona termica 4

ZONA TERMICA 3

30 < coefficiente = 55

70% di quanto assegnato alla zona termica 4

ZONA TERMICA 4

55 < coefficiente = 100

---

 

 

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196/2003,

“CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI”

  • Ai sensi dell’art. 13 del d. lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”), La informiamo che il trattamento dei dati personali fornitici avverrà con correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza ed i suoi diritti.
  • Per trattamento si intende qualunque operazione o complesso di operazioni concernenti “la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca dati”.
  • La informiamo che i Suoi dati personali saranno trattati mediante idonei strumenti manuali, informatici e telematici esclusivamente per la concessione e l’erogazione del contributo previsto dalla legge regionale 7 dicembre 2009, n. 43, recante “Disposizioni in materia di sostegno economico alle famiglie mediante concorso alle spese per il riscaldamento domestico.” Per garantire l’efficienza del servizio, La informiamo inoltre che i dati potrebbero essere utilizzati per effettuare prove tecniche e di verifica.
  • Ai sensi del sopra richiamato art. 13, comma 1, lett. b) e c), si evidenzia che il trattamento dei dati da parte dell’Amministrazione è essenziale per l’adempimento degli obblighi di legge e che, pertanto, il mancato conferimento di tali dati impedisce l’utilizzo dei servizi connessi alla finalità suddetta.
  • Si precisa inoltre che i dati non verranno diffusi né comunicati a terzi, ad eccezione dei soggetti delegati allo svolgimento di servizi connessi alla finalità suddetta e designati come incaricati del trattamento, comunque garantendo il medesimo livello di protezione.
  • Per qualsiasi ulteriore informazione e per fare valere i diritti riconosciuti dall’art. 7 del codice di cui sopra, Lei potrà rivolgersi al Titolare del trattamento: Regione Autonoma Valle d’Aosta - Assessorato attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente - Struttura risparmio energetico e sviluppo fonti rinnovabili - Piazza della Repubblica, 15 - 11100 AOSTA.
 



Torna su