Aymavilles - Pont-d'Ael, ponte-acquedotto

 

Ad Aymavilles, in prossimità del villaggio di Pont-d'Ael, sorge un ponte-acquedotto di epoca romana sul torrente Grand Eyvia.
Si tratta di una grandiosa opera in muratura e blocchi di pietra da taglio, alta circa 56 m e lunga più di 50 m. La struttura comprendeva un passaggio coperto largo circa 1 m e un canale superiore scoperto, col fondo in lastre di pietra, che permetteva lo scorrimento dell’acqua captata da sorgenti situate sulla riva sinistra del torrente.
Un’iscrizione sul fronte nord consente la datazione all’anno 3 a.C. e ne ricorda il promotore e proprietario, Caius Avillius Caimus originario di Patavinum (Padova).

 



Torna su