Scheda Esposizione

 Scheda dell'esposizione  Catalogo  Sede espositiva

Giancarlo Zuppini
Archeologia dell'intimo/Archéologie intérieure

Chiesa di San Lorenzo - Aosta
7 Luglio 2006 - 29 Ottobre 2006
Orario: martedì-domenica 9.30-12.30/14.30-18.30, lunedì chiuso
Ingresso libero

 
Il Presidente della Regione, On. Luciano Caveri, inaugurerà alle ore 18 di venerdì 7 luglio prossimo, alla Chiesa di San Lorenzo di Aosta, la mostra Giancarlo Zuppini. Archeologia dell'intimo/Archéologie intérieure. La rassegna è dedicata all'opera di Giancarlo Zuppini, nato a Milano nel 1930 e scomparso lo scorso febbraio, che, dagli anni Settanta, viveva in Valle d'Aosta. Scrive Paolo Levi nel catalogo: "Tre decenni fa Zuppini si è stabilito a Saint-Pierre, un paese di poche case, con molto verde e su uno sfondo incantevole di montagne. Eppure egli dialoga solo con L’artigiano intagliatore o con chi fatica in miniera, e non con il cielo e le montagne. (...) In questi quadri la natura sociale del suo lirismo è stata certamente una scelta intellettuale consapevole, ma dettata all’origine da un amore istintivo e sconfinato per i volti, le forme e lo spirito della sua Valle. Esprimendosi con grande naturalezza questo artista ha creato limpide scenografie che appaiono illuminate da una luce interiore, poeticamente filtrata da una razionalità commossa e partecipe". Il percorso espositivo è suddiviso in due sezioni: la prima illustra le esperienze di oltre cinquant'anni di lavoro dell'artista, che fu allievo dell'Accademia di Brera, mentre la seconda fa parte di un progetto realizzato nell'ultimo biennio attraverso la sperimentazione di tecniche nuove e modalità espressive inedite. La mostra, ad ingresso gratuito, è accompagnata da un catalogo bilingue italiano-francese che comprende i testi critici e le riproduzioni di tutte le opere presentate, in vendita a 15,00 Euro. "E' un vero piacere, sia pur venato di tristezza per l'improvvisa scomparsa dell'autore, – sottolinea il Presidente Caveri – tributare questo omaggio al pittore Giancarlo Zuppini nell'ambito delle iniziative culturali organizzate per l'estate 2006 dal Servizio attività espositive della Regione Autonoma Valle d'Aosta. La sua arte – prosegue Luciano Caveri – riflette appieno una realtà valdostana fatta di quotidiana operosità, di profonda religiosità e di momenti di festa con uno stile meticoloso, particolare e originale." Per ulteriori informazioni: Chiesa di San Lorenzo: tel. 0165.238127 Ufficio stampa: Andrea Andruet, tel. 0165.273246, e-mail a.andruet@regione.vda.it Servizio attività espositive: tel. 0165.274401, e-mail u-mostre@regione.vda.it



Torna su