Scheda Esposizione

 Scheda dell'esposizione  Catalogo  Sede espositiva

Leonardo Bazzaro
Un maestro dell'800 italiano tra la Valle d'Aosta e la laguna veneta

Museo Archeologico Regionale - Aosta
17 Dicembre 1998 - 11 Aprile 1999
MOSTRA CHIUSA

MATERNIT└

MATERNIT└

CALZINI DOPPI, LE LAVANDAIE O STUDIO DAL VERO

CALZINI DOPPI, LE LAVANDAIE O STUDIO DAL VERO

<br>IL PIOVANO DI OROPA


IL PIOVANO DI OROPA

 
L'esposizione Ŕ dedicata ad uno dei pi¨ famosi pittori italiani del secolo scorso, esponente di primo piano della pittura naturalista, affine ai modi della scapigliatura. Nato a Milano nel 1853, dove scomparve nel 1937, Leonardo Bazzaro Ŕ uno dei pochi artisti ad essere stato invitato consecutivamente a diciotto Biennali di Venezia (dal 1897 al 1931), oltre che a tutte le principali rassegne internazionali in Italia ed all'estero.
E' la prima mostra consacrata al maestro lombardo dopo il 1941, quando a Milano venne organizzata una sua retrospettiva. Curata da Nicoletta Colombo, con apparati critici di Sergio Rebora, autore proprio di una recente monografia su Bazzaro, l'esposizione Ŕ il risultato di una lunga ricerca e presenta 63 opere tra le pi¨ importanti realizzate dall'artista tra il 1881 ed il 1930.
Le opere provengono da raccolte pubbliche e private italiane e comprendono un nucleo di una dozzina di dipinti aventi come soggetto la Valle d'Aosta, considerato come Leonardo Bazzaro frequent˛ assiduamente la nostra regione dai cui paesaggi trasse l'ispirazione per alcuni dei suoi capolavori.



Torna su