Scheda Esposizione

 Scheda dell'esposizione  Catalogo  Sede espositiva

Piero Guccione
Antologica

Centro Saint-Bénin - Aosta
5 Luglio 2001 - 21 Ottobre 2001
MOSTRA CHIUSA

spiaggia

spiaggia

Sulla curva di Viale Tiziano

Sulla curva di Viale Tiziano

Luce e lutto. Omaggio a Verga e Bufalino

Luce e lutto. Omaggio a Verga e Bufalino

La fine dell’estate

La fine dell’estate "mare"

Studio per macchina nel paesaggio

Studio per macchina nel paesaggio

 
Nato a Scicli, in provincia di Ragusa, nel 1935 e diplomato all'Accademia di Belle Arti di Roma, Guccione ha iniziato ad esporre nel 1960, segnalandosi sin da subito come uno dei giovani pių interessanti del panorama artistico italiano. Prima assistente di Renato Guttuso alla cattedra di pittura dell'Accademia di Roma e quindi docente, sempre di pittura, all'Accademia di Catania, Piero Guccione nel 1985 ha presentato le sue opere al Metropolitan Museum di New York, raggiungendo cosė un traguardo che pochi artisti contemporanei possono vantare.
Inoltre, dal 1966 al 1988, quando gli venne dedicata una sala personale, č stato invitato per cinque volte alla Biennale di Venezia, mentre tra le sue mostre pių recenti ricordiamo quelle al Palazzo Reale di Milano nel 1998, alla Villa Lampedusa di Palermo, sempre nel 1998, al Museo Civico di Catania nel 1999 e al Palazzo Sarcinelli di Conegliano nel 2000.
La mostra presenta una sessantina di opere che permettono di ripercorrere per intero l'esperienza artistica di Guccione: dalla seconda metā degli anni Sessanta ai giorni nostri gli olii ed i pastelli del maestro siciliano confermano la sua capacitā unica e sopraffina nel catturare la luce ed i colori.



Torna su