Scheda Esposizione

 Scheda dell'esposizione  Catalogo  Sede espositiva

Giacomo Manzu'
Sculture e disegni

Chiesa di San Lorenzo - Aosta
7 Luglio 2001 - 21 Ottobre 2001
MOSTRA CHIUSA

Grande cardinale seduto

Grande cardinale seduto

Papa Giovanni e il cardinale

Papa Giovanni e il cardinale

Balance

Balance

Tebe che cade

Tebe che cade

Nudo

Nudo

Penelope

Penelope

 
La mostra - organizzata dalla Regione Autonoma Valle d'Aosta in collaborazione con la moglie e la figlia del maestro, Inge e Giulia Manz¨ - presenta una quarantina di opere, tra le quali alcune sculture di grandi dimensioni, dalle quali emerge evidente la peculiaritÓ dell'artista, cioŔ la sua capacitÓ di porre con forza la figura la centro del linguaggio plastico.
Nato nel 1908 a Bergamo e scomparso nel 1991 a Roma, Giacomo Manz¨ Ŕ stato protagonista dell'arte italiana contemporanea sin dagli anni Trenta passando attraverso tutte le esperienze maggiormente qualificanti, a cominciare da quelle accademiche, che lo hanno visto docente di scultura all'Accademia di Brera a Milano sin dal 1940, a quelle espositive, visto come i suoi lavori figurino nei principali musei e nelle maggiori collezioni nel mondo.
Artista capace di segnare un'epoca con uno stile inconfondibile, dall'intensitÓ inalterata, Manz¨ Ŕ ancora oggi considerato come il pi¨ grande scultore figurativo che il Novecento italiano abbia espresso, tanto che le sue opere hanno assunto
un carattere universale.



Torna su