Polizia amministrativa

 

L'attività di Polizia Amministrativa (regolata dalla legge 689/81) consiste in:
  • accertamento di infrazioni punibili mediante sanzioni amministrative (violazioni minori che richiedono solo il versamento di una somma di denaro, senza intervento del giudice penale e del difensore).
  • verbalizzazione fatta direttamente dagli agenti con l'applicazione dell'importo pecuniario previsto

Ambiti d'azione principali

Personale operante

Stazioni periferiche

Ufficio di Vigilanza ambientale 

Durante l'attività di controllo del rispetto della normativa il Corpo Forestale della Valle d'Aosta collabora con:

Comuni (UTC – Polizia Locale) ed Enti Locali , ARPA , AUSL (Servizi veterinari e sanitari), Forze di Polizia, Associazioni animaliste, ambientaliste ed ecologiste, Parco Nazionale Gran Paradiso, Parco regionale Mont Avic, Canile, RAVDA (Assessorati vari)

Oltre all'attività di repressione degli illeciti, il Corpo Forestale della Valle d'Aosta attua una costante opera di sensibilizzazione e prevenzione presso la popolazione e le amministrazioni locali in difesa del patrimonio naturale della Valle d'Aosta.

 

 



Torna su