Campi di golf

CONTRIBUTI REGIONALI PER LA GESTIONE DEI CAMPI DI GOLF

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:


L.r. 29 giugno 2007, n. 16 "Nuove disposizioni per la realizzazione di infrastrutture ricreativo-sportive di interesse regionale. Modificazioni di leggi regionali in materia di turismo e trasporti." e disposizioni applicative.

La Regione concede, ai soggetti gestori di campi di golf contributi sulle spese relative al ripristino funzionale, da realizzare all'inizio della stagione, e alla manutenzione straordinaria dei terreni da gioco.

REQUISITI:
- Applicazione da parte dei gestori di tariffe ridotte per particolari fasce di utenti, stabilite da apposita convenzione sottoscritta con la Regione;
- omologazione del campo da parte della Federazione Italiana Golf;
- apertura del campo da golf per un periodo non inferiore a due mesi per strutture poste sopra i 1200 metri e non inferiori a mesi 4 per strutture poste ad altitudini inferiori.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE:

Domanda in bollo corredata di:

a) planimetria con l'indicazione della superficie del campo espressa in metri quadrati;
b) documento da cui risulti l'omologazione del campo;
c) dichiarazione dalla quale risulti il periodo di effettivo funzionamento del campo e il rispetto delle tariffe previste nella convenzione con la Regione;
d) dichiarazione sostitutiva per la comunicazione antimafia. 
  

La struttura regionale competente in materia è la S.O. Enti e professioni del turismo, Loc. Autoporto, 32 - 11020 POLLEIN (AO)

 

Contatti: tel 0165 527722

        PEC turismo@pec.regione.vda.it

 



Torna su