Anno europeo dei cittadini 2013

  

Il 2013 è l'Anno europeo dei cittadini! 

La cittadinanza dell'UE non è un concetto vuoto, ma uno stato giuridico concreto che conferisce una serie di diritti di cui godono automaticamente, nell'intera Unione europea, tutti coloro che ne sono cittadini.

L'Anno europeo dei cittadini 2013 è dedicato, in particolare, ai seguenti diritti:
libera circolazione e soggiorno in qualsiasi paese dell'UE;
non discriminazione sulla base della nazionalità;
elettorato attivo (il diritto di votare) e passivo (il diritto di candidarsi) alle elezioni comunali ed europee nel paese dell'UE di residenza;
presentazione di petizioni al parlamento europeo e ricorso al mediatore europeo;
assistenza dall'ambasciata o dal consolato di un altro paese dell'UE, alle stesse condizioni dei cittadini di tale paese, quando il proprio paese non disponga di una rappresentanza in un paese extra-UE;
iniziativa popolare per sollecitare proposte legislative da parte dell'UE.

 

 




Torna su