Castagne e noci

Prodotti del territorio
Castagne e noci

 

Se la mela è il frutto per eccellenza della Valle d'Aosta, la castagna ha da sempre rivestito un ruolo importante. È presente soprattutto nella zona compresa tra Châtillon e Pont-Saint-Martin e all'imbocco della Valle del Lys, dove si concentra l'80% dei castagneti della Regione.

Frutto tipicamente autunnale, la castagna risulta essere ingrediente primario di numerose specialità della gastronomia valdostana. La si abbina con i salumi (lardo e motsetta), la si serve in zuppe e minestre, la si accompagna con il burro e con il latte di montagna ma soprattutto la si apprezza come dolce: glassata, in confettura, con la panna montata o con il cioccolato. Di facile conservazione, sovente essiccata per poter essere consumata durante l'intero arco dell'anno, la castagna valdostana è un prodotto di piccole dimensioni ma di grande qualità e straordinariamente gustosa. Della raccolta, lavorazione, conservazione (senza alcun trattamento) e commercializzazione del prodotto si occupa “Il Riccio”, cooperativa con sede a Lillianes, alla quale conferisce la maggior parte dei produttori della Bassa Valle.

Altro importante frutto valdostano è la noce. Preziosa, dal sapore inconfondibile, è difficilmente reperibile in quanto prodotta quasi esclusivamente per il consumo familiare, ma una vera delizia da abbinare con dolci e formaggi. Dalle noci valdostane si ricava l'ottimo olio di noci, alimento prelibato e dal sapore inconfondibile.

 




Torna su