Cours en vue de l’obtention du certificat d’habilitation à l’usage des produits phytosanitaires

La Deliberazione della Giunta regionale (DGR) n. 1930 del 23 dicembre 2015 disciplina in Valle d'Aosta le modalità di rilascio e di rinnovo dei certificati di abilitazione per utilizzatori professionali di fitofarmaci, per distributori (venditori) di fitofarmaci e per consulenti, nell’ambito della difesa fitosanitaria prevista dagli articoli 8 e 9 del Decreto legislativo 14 agosto 2012, n. 150 “Attuazione della direttiva 2009/128/CE che istituisce un quadro per l’azione comunitaria ai fini dell’utilizzo sostenibile dei pesticidi”.

Tale Deliberazione stabilisce che l’autorità competente per il rilascio, la revoca e la sospensione dei certificati di abilitazione all’acquisto e all’utilizzo di fitofarmaci ad uso professionale e dei certificati di abilitazione all’attività di consulente è la Struttura produzioni vegetali, sistemi di qualità e servizi fitosanitari dell’Assessorato Agricoltura e Risorse naturali, mentre l’autorità competente per il rilascio, la revoca e la sospensione dei certificati di abilitazione alla vendita (distribuzione) è il Servizio igiene degli alimenti e nutrizione dell’Azienda unità sanitaria locale della Valle d’Aosta.

La DGR 1930/2015 prevede inoltre che i corsi di formazione siano organizzati da Enti di formazione certificati.

PERCORSI FORMATIVI

I percorsi formativi sono così articolati: 

1.Corsi di base per il primo rilascio del certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo di prodotti fitosanitari ad uso professionale (20 ore) - 

2.Corsi di base per il primo rilascio del certificato di abilitazione all’attività di consulente nell’ambito della difesa fitosanitaria (25 ore) - 

3.Corsi di base per il primo rilascio del certificato di abilitazione alla vendita di prodotti fitosanitari (25 ore).

Alla fine di ciascun corso di base è previsto un esame di verifica.

4. Corsi di aggiornamento per il rinnovo dei certificati di acquisto e utilizzo di prodotti fitosanitari, per il rinnovo del certificato di abilitazione all'attività di consulente nell'ambito della difesa fitosanitaria e per il rinnovo del certificato di abilitazione alla vendita di fitofarmaci (12 ore)

A partire dal 2016, i corsi in Valle d'Aosta sono realizzati da un'Associazione Temporanea di imprese costituita dai seguenti quattro enti: Progetto formazione S.c.r.l.; CNOS/FAP Valle d'Aosta - Don Bosco; ISA srl e CTI.

Il rilascio delle  autorizzazioni viene effettuato dall'Ufficio servizi fitosanitari regionale per il certificato di abilitazione all'acquisto e utilizzo e per il certificato di abilitazione alla consulenza e dall'AUSL - Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione per il certificato di abilitazione alla vendita.

 

 

COME OTTENERE IL PRIMO RILASCIO DEL CERTIFICATO DI ABILITAZIONE

ALL'ACQUISTO E UTILIZZO DI PRODOTTI FITOSANITARI A USO PROFESSIONALE

Il primo rilascio è previsto per i soggetti che non hanno mai conseguito il patentino fitosanitario o che hanno un patentino conseguito o rinnovato prima del 2002. Per poter ottenere il certificato di abilitazione all'acquisto e utilizzo di prodotti fitosanitari è necessario frequentare un corso di base della durata di 20 ore e sostenere una verifica finale scritta 

 

Concluso il corso di base, che può essere realizzato da enti di formazione certificati o direttamente dalla Regione, è prevista una verifica scritta da parte dell'ufficio servizi fitosanitari regionale.

Nel caso di corso realizzato da un ente di formazione (a pagamento), occorre presentare alla fine delle lezioni, domanda di ammissione all'esame e di rilascio, all'ufficio servizi fitosanitari, usando il Modulo 1

Nel caso di corso realizzato direttamente dalla Regione Autonoma Valle d'Aosta, a cui possono essere ammessi solo i soggetti in possesso di particolari requisiti (partita iva in agricoltura o dipendenti di aziende agricole o agroalimentari), sarà messo a disposizione poche settimane prima della realizzazione, apposito modulo comprensivo di iscrizione al corso e ammissione all'esame 

Nel caso in cui il candidato non superi l'esame di verifica delle competenze, può ripresentarsi ad una prova successiva (entro un anno dalla fine del corso), senza necessità di frequentare un ulteriore corso di formazione. Per accedere ad una seconda prova d'esame è necessario presentare domanda in bollo utilizzando il Modulo 1.1

I soggetti in possesso dei requisiti di seguito elencati sono esonerati dalla frequenza dei corsi di base (ma non dall'esame finale) e possono presentare direttamente domanda di accesso all'esame finalizzato al rilascio del certificato, in qualsiasi momento dell'anno, all'ufficio servizi fitosanitari allegando una dichiarazione sostitutiva di possesso del titolo di studio su modulo allegato

Requisiti che determinano l'esonero al corso di base per  per il rilascio del certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo di prodotti fitosanitari ad uso professionale, ma non dall’esame di verifica: diploma d’istruzione superiore di durata quinquennale o di laurea, anche triennale in discipline agrarie e forestali, biologiche, naturali, ambientali, chimiche, farmaceutiche, mediche e veterinarie. Ai fini del rinnovo del suddetto certificato, i soggetti esonerati dal corso di base sono tenuti comunque a seguire un corso di aggiornamento.

 

COME OTTENERE IL RINNOVO DEL CERTIFICATO DI ACQUISTO E UTILIZZO

DEI PRODOTTI FITOSANITARI AD USO PROFESSIONALE 

I soggetti in possesso di patentino fitosanitario scaduto (*), purché rilasciato o rinnovato  dopo il 2001, possono

ottenere il certificato di acquisto e utilizzo di prodotti fitosanitari ad uso professionale frequentando

un corso di aggiornamento della durata di 12 ore. Il corso è obbligatorio anche per i soggetti in possesso del titolo di studio che dà diritto all'esenzione  dalla frequenza del corso di base per primo rilascio (vale a dire diploma d’istruzione superiore di durata quinquennale o di laurea, anche triennale in discipline agrarie e forestali, biologiche, naturali, ambientali, chimiche, farmaceutiche, mediche e veterinarie).

A conclusione del corso di aggiornamento, che può essere realizzato da enti certificati o direttamente della Regione Autonoma Valle d'Aosta, l'ufficio servizi fitosanitari rilascia il certificato ai soggetti che hanno seguito almeno il 75% delle ore di lezione

Per ottenere il rinnovo del certificato non è prevista verifica a fine corso

Nel caso di corso realizzato da ente di formazione (a pagamento), occorre presentare alla fine delle lezioni, la domanda di rilascio del certificato, all'ufficio servizi fitosanitari, usando il Modulo 2

Nel caso di corso realizzato direttamente dalla Regione Autonoma Valle d'Aosta, a cui possono essere ammessi solo i soggetti in possesso di particolari requisiti (partita iva in agricoltura o dipendenti di aziende agricole o agroalimentari), sarà messo a disposizione poche settimane prima della realizzazione del corso, apposito modulo comprensivo di iscrizione al corso stesso e rilascio di certificato rinnovato

(*) SI RICORDA CHE A CHI E' IN POSSESSO DI PATENTINO FITOSANITARIO NON ANCORA SCADUTO CHE TALE DOCUMENTO PUO' ESSERE UTILIZZATO COME CERTIFICATO DI ABILITAZIONE ALL'ACQUISTO E UTILIZZO SINO ALLA SUA NATURALE SCADENZA DOPO DI CHE POTRA' ESSERE RINNOVATO CON LE MODALITA'  DESCRITTE NEL PRESENTE PARAGRAFO

 

 

COME OTTENERE IL CERTIFICATO DI ABILITAZIONE ALLA CONSULENZA

NELL'AMBITO DELLA DIFESA FITOSANITARIA

A partire dal 26 novembre 2015, chi intende svolgere attività di consulenza in ambito fitosanitario deve dotarsi di uno specifico certificato di abilitazione alla consulenza ai sensi dell'articolo 8 comma 1 del d. lgs. 150/2016.

Requisito di base  per ottenere il certificato di abilitazione alla consulenza è il possesso di un diploma o di una laurea in discipline agrarie o forestali.

I soggetti interessati al rilascio devono inoltre seguire un apposito corso di base della durata di 25 ore (20 ore comuni ai corsi per utilizzatori professionali + un modulo specifico di 5 ore) e sostenere una valutazione finale. 

A conclusione del corso di base, che può essere realizzato da enti certificati o direttamente dalla Regione Autonoma Valle d'Aosta, l'ufficio servizi fitosanitari rilascia il certificato ai soggetti che abbiano seguito almeno il 75% delle ore di lezione previo esame scritto per verificare le competenze acquisite

Nel caso di corso realizzato da enti di formazione, a fine corso occorre presentare domanda di ammissione all'esame e di rilascio del certificato per consulente all'ufficio servizi fitosanitari, usando il Modulo 3

Nel caso di corso realizzato direttamente dalla Regione Autonoma Valle d'Aosta, a cui possono essere ammessi solo i soggetti in possesso di particolari requisiti (partita iva in agricoltura, dipendenti di aziende agricole o agroalimentari, ecc.), verrà pubblicato alcune settimane prima della realizzazione del corso, apposito modulo di iscrizione al corso e di ammissione all'esame ai fini del rilascio 

I soggetti in possesso di uno dei requisiti di seguito elencati sono esonerati dalla frequenza al corso di base per consulenti (ma non all'esame di verifica) quindi possono presentare direttamente domanda di ammissione all'esame finalizzata al rilascio presso l'ufficio servizi fitosanitari in qualsiasi momento dell'anno, allegando alla domanda dichiarazione sostitutiva del possesso dei titoli con il Modulo 3A.

- essere ispettore fitosanitario ai sensi del d. lgs. 150/20105;

- essere docente universitario operante nell'ambito degli insegnamenti riguardanti le avversità delle piante o la difesa  fitosanitaria;

- essere ricercatore presso un'università o altra struttura pubblica operante nel settore delle avversità delle piante o della difesa fitosanitaria;

- di aver prestato prima del 26 novembre 2015 esperienza lavorativa di almeno due anni nel settore dell'assistenza tecnica o della consulenza nel settore della difesa fitosanitaria applicata alla difesa integratae biologica o maturata anche nell'ambito di piani o misure riconosciute dall'autorità regionale regionale competente o in servizi pubblici


 

 

COSA FARE IN CASO DI SMARRIMENTO DEL PATENTINO FITOSANITARIO IN CORSO DI VALIDITA' O DEL CERTIFICATO DI ABILITAZIONE

In caso di smarrimento del patentino oppure di smarrimento del certificato di abilitazione per utilizzatore o per consulente è necessario presentare domanda di rilascio di duplicato utilizzando il modulo 4.

 

Per ulteriori informazioni:
Deliberazione della Giunta n. 1930/2015
Provvedimento dirigenziale n. 331/2016

Deliberazione della Giunta 1667/2017

ProvvedimeNto dirigenziale 1242/2018

 


Struttura produzioni vegetali, sistemi di qualità e servizi fitosanitari, località Grande Charrière n. 66, Saint-Christophe, tel. 0165.275405, 0165.275401

 



Retour en haut