Associés

Consorzio Apistico della Valle d'Aosta

Il Consorzio Apistico della Valle d'Aosta nasce nel 1955 su iniziativa di un gruppo di apicoltori che, a seguito di una seconda drammatica ondata di recrudescenza dell'acariosi, decide di impegnarsi ad individuare le forme che consentano di salvare il patrimonio apistico valdostano. Nel corso degli anni il Consorzio ha mantenuto vivo questo spirito di aggregazione e pur essendo cambiata notevolmente la forma di conduzione degli apiari, esso ha sempre cercato di essere polo stimolatore e strumento di diffusione di tutte le innovazioni in campo apistico. Alla necessità di mettere a disposizione dei soci i diversi materiali e attrezzature utilizzati in apicoltura agli inizi degli anni settanta, il Consorzio provvede con l'apertura di un magazzino di cui cura la gestione diretta fino al 1990, quando esso viene ceduto alla cooperativa "Miel du Val d'Aoste".

 

Negli ultimi anni, grazie al continuo diffondersi dei mezzi di comunicazione, il Consorzio oltre a continuare ad essere l'interlocutore dell'Amministrazione regionale in materia apistica, si dota di un apiario sperimentale a Saint Marcel, dove effettua diverse prove, come l'arnia a grattacielo, saggia i differenti materiali da costruzione dell'arnia, testa i diversi prodotti e le forme manipolative nella lotta all'acaro varroa, verifica e adatta i vari metodi di conduzione suggeriti in altre regioni d'Italia e della zona alpina, diffonde l'ottimizzazione dei raccolti dei diversi prodotti dell'alveare, ma soprattutto ricerca sul territorio in collaborazione con il Servizio Sviluppo delle produzioni agroalimentari gli elementi che costituiscono la caratterizzazione dei mieli della Valle d'Aosta. Il Consorzio promuove e coordina diverse iniziative che tendono allo sviluppo dell'apicoltura, istituendo corsi di introduzione, per avvicinare nuovi amanti di questo affascinante mondo delle api, organizza corsi di formazione ed approfondimento delle diverse tematiche apicole avvalendosi delle collaborazioni dei massimi esperti nazionali ed esteri, valorizza i diversi prodotti dell'alveare, cura direttamente o collabora in sperimentazioni con istituti di ricerca e stimola con i propri mezzi la diffusione della pratica apistica. Per essere più rispondente a questa necessità divulgativa, a partire dal 1987 pubblica ininterrottamente un bollettino, con il quale fornisce le informazioni di carattere locale, illustrando anche le innovazioni presenti nel panorama internazionale e adattabili alle esigenze regionali.

Cooperative Miel du Val d'Aoste - Telefono: 3474149355

Presidente: Sig. Mario VIRDIS

 

La Cooperativa Miel du Val d'Aoste è stata costituita nel 1978 per soddisfare le esigenze di commercializzazione del miele della Valle d'Aosta, di una ventina di soci. Nel corso degli anni ha visto una costante crescita di prodotto conferito e di soci, per cui nel 1991 si è trasferita in una sede più consona alle lavorazioni del miele a Châtillon attuale sede.
I mieli commercializzati esclusivamente prodotti dai soci apicultori sono: Miele di millefiori, Miele monoflora di castagno e nelle annate favorevoli il ricercato Miele di rododendro; a questi mieli valdostani si è aggiunto nel 1998 il miele italiano di acacia prodotto dai soci in transumanza nel vicino Canavese.
Nello spirito di un miglioramento dell'apicoltura in Valle nel 1990 la Coperativa ha acquisito dal Consorzio Apistico il magazzino di vendita attrezzature e presidi sanitari apistici con un incremento notevole di soci.
Attualmente il miele commercializzato si aggira sui 150 quintali annui, i soci regolarmente iscritti sono 339, in Cooperativa lavora una dipendente e per le varie incombenze dell'attività svolta si ricorre al lavoro a turno ed a volontariato dei soci.

 



Retour en haut