Principi e criteri di selezione degli interventi

Conformemente all'art. 74 del Regolamento (UE) 1305/2013, nella seduta del 25 febbraio 2016 il Comitato di sorveglianza, su proposta dell'Autorità di gestione, ha approvato i criteri per la selezione degli interventi che saranno ammessi agli aiuti del PSR 14-20.
Detti criteri sono definiti a partire dai Princìpi di selezione già individuati nelle singole misure descritte al Capitolo 8 del PSR 14-20.
Ad ogni criterio di selezione corrisponde un punteggio la cui entitàè fissata, in genere, in base al tipo di beneficiario, al settore/comparto produttivo, alla marginalità del territorio in cui si realizza l'intervento, alle caratteristiche del progetto e all'urgenza degli interventi.
Per poter accedere agli aiuti del PSR 14-20, il richiedente che ha presentato una Domanda di sostegno (a seguito della pubblicazione di un bando) deve conseguire un punteggio minimo, stabilito per ogni tipologia di intervento.
Conformemente all'art. 74 del Regolamento (UE) 1305/2013, nella seduta del 25 febbraio 2016 il Comitato di sorveglianza, su proposta dell'Autorità di gestione, ha approvato i criteri per la selezione degli interventi che saranno ammessi agli aiuti del PSR 14-20. Detti criteri sono definiti a partire dai Princìpi di selezione già individuati nelle singole misure descritte al Capitolo 8 del PSR 14-20. Ad ogni criterio di selezione corrisponde un punteggio la cui entitàè fissata, in genere, in base al tipo di beneficiario, al settore/comparto produttivo, alla marginalità del territorio in cui si realizza l'intervento, alle caratteristiche del progetto e all'urgenza degli interventi. Per poter accedere agli aiuti del PSR 14-20, il richiedente che ha presentato una Domanda di sostegno (a seguito della pubblicazione di un bando) deve conseguire un punteggio minimo, stabilito per ogni tipologia di intervento. 



Torna su