Intervento 6.4.1: Investimenti per attività agrituristica

L’Assessorato dell’Agricoltura e Risorse naturali della Regione Autonoma  Valle d’Aosta comunica che, a partire da lunedì 3 aprile e fino a giovedì  1° giugno, è di nuovo possibile presentare le domande per ottenere  contributi finalizzati all’avvio o allo sviluppo di attività  agrituristiche, a valere sulla tipologia d’intervento 6.4.1 del Programma  di sviluppo rurale della Valle d’Aosta 2014/2020.

Il sostegno riguarda le spese per il recupero, la nuova costruzione o  l’ampliamento di fabbricati da destinare all’attività agrituristica e per  l’acquisto di arredamento per i locali strettamente funzionali  all’esercizio dell’attività agrituristica.

L’Assessorato Agricoltura e Risorse naturali ha intenzione di rimodulare  le risorse del Piano di Sviluppo Rurale andando ad aumentare quelle  dedicate alla misura sopra descritta.

“L’agriturismo è infatti una concreta possibilità di diversificazione  dell’attività agricola e un’interessante opportunità di sostegno al  reddito – sottolinea l’Assessore - oltre ad essere una efficace modalità  di valorizzazione delle eccellenze valdostane.” 

Possono accedere agli aiuti gli agricoltori, o i loro coadiuvanti  familiari, iscritti all’Elenco Regionale Operatori Agrituristici, ai sensi  dell’articolo 4 della legge regionale n. 29/2006.

Le domande devono essere presentate allo Sportello Unico Agricoltura, al  piano terra dell’Assessorato dell’Agricoltura e Risorse naturali, in  località Grande Charrière 66, a Saint-Christophe (orario di apertura:  8.30-12.00, dal lunedì al venerdì, telefono 0165.275259/5256). 

Per ogni informazione è possibile  contattare l’Ufficio Agriturismo al numero 0165/275214. 



Torna su