Risorse umane

Tra le priorità della Smart Specialisation Strategy, il riorientamento del locale sistema della ricerca e della formazione diviene condizione necessaria.

Forme di crescente integrazione e coerenza nell’agire dell’amministrazione pubblica, dei centri di istruzione e formazione, degli enti di ricerca e delle imprese divengono fattore cruciale per l’efficace innesco dei processi di crescita innovativa e per il conseguimento dell’obiettivo di qualificazione complessiva delle competenze prodotte dal territorio.

La strategia per la specializzazione innovativa e la crescita si poggia su una visione prospettica che non può prescindere dalla crescente qualità delle attività d’impresa, supportate dalla ricerca e dall’innovazione, ma che postulano con altrettanta necessità l’esistenza di un’adeguata dotazione di qualificate risorse professionali, dai profili coerenti con le esigenze prodotte dallo sviluppo innovativo, nelle attività di più alto livello - la ricerca - come in quelle a minor contenuto di conoscenza (knowledge) ma ad ugualmente alto fabbisogno di competenza “tecnica” (know-how).

Azioni specifiche sono previste per garantire un più mirato e coerente orientamento della formazione in particolare quella universitaria - verso programmi e specializzazioni nei settori indicati come strategici per l'economia regionale unitamente al rafforzamento delle relazioni tra i centri di formazione, i centri di eccellenza e le imprese.



BORSE DI RICERCA

STAGES

 



Torna su